PIERRE PETERS L'ESPRIT 75CL 2013 12% vol CHAMPAGNE AOC BLANC DE BLANCS

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 67 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 67 points può essere convertito in un buono di 2,01 €.


PIERRESPRIT

PIERRE PETERS  RESERVE L'ESPRIT BLANC DE BLANCS  CHAMPAGNE BRUT GRAND CRU AOC

Tipologia: Spumante Metodo Classico Brut

Vitigni:  Chardonnay

Affinamento: almeno  48 mesi sui lieviti

Produttore : PIERRE PETERS

Zona di produzione : LE MESNIL SUR OGER -  Champagne - Francia

Maggiori dettagli

67,85 €

PIERRE PETERS  RESERVE L'ESPRIT BLANC DE BLANCS  CHAMPAGNE BRUT GRAND CRU AOC

Colore giallo paglierino, luminoso con alcuni riflessi verdi caratteristici dello Chardonnay. L'effervescenza è fine con una bella bolla persistente.

Il primo naso è floreale (Biancospino, Accacia), seguito da note di agrumi (limone candito) e nocciola tostata, per finire sulla mineralità, che gli dona molta complessità ed eleganza. L'attacco è potente ed fresco allo stesso tempo. Una prima impressione di grande finezza dominata da limone e frutta bianca (pesca), seguita da note di mandarino e pane tostato.Il finale, di grande lunghezza, sugli agrumi più canditi e la mineralità del gesso, dona a questo vino un equilibrio tra freschezza, purezza e potenza che solo i migliori Chardonnay possono offrire Colore giallo tenue, luminoso con alcuni riflessi verdi caratteristici dello Chardonnay. L'effervescenza è fine con una bella bolla persistente.

La Cuvée l'Esprit Millésime come tutte le altre di questo produttore, è formata dal 100% uve Chardonnay, queste però scelte nei soli villaggi di Le-Mesnil, Avize, Cramant ed Oger. Il classico Millésime di Péters, al naso fresco e minerale, quali caratteristiche fondamentali dei Blanc de Blancs. 

Pierre Péters è un nome noto tra i cultori di Champagne per via della purezza di espressione dei suoi Blanc de Blancs, sempre perfettamente coerenti con il magico terroir di Le-Mesnil-sur-Oger. Nel villaggio, il Domaine è cominciato agli inizi del ’900 con Camille (suo primo millésime il 1919), poi è stato ufficialmente istituito nel 1940 con Pierre, che poi ha passato il testimone a François, mentre l’altro figlio, Jacques, intraprendeva una brillante carriera enologica che lo avrebbe portato a essere lo Chef de Cave di Veuve Clicquot per ben trent’anni. Oggi Pierre Péters è condotto con passione da Rodolphe Péters, enologo di formazione, attento alla coltura organica, che ha applicato agli oltre 18 ettari di proprietà, a tutti i suoi Champagne nella Côte des Blancs, tutti classificati 100% Grand Cru.