CAPO MARTINO JERMANN 75CL 2015 13,5% vol

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 46 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 46 points può essere convertito in un buono di 1,38 €.


3570

Nuovo

CAPO MARTINO JERMANN VENEZIA GIULIA IGT  

Tipologia: vino bianco fermo

Vitigno :   Friulano, Picolit, Malvasia e Ribolla

Affinamento :   12 mesi in botti di rovere

Produttore:  Jermann

Zona di produzione:  Friuli Venezia Giulia

Maggiori dettagli

46,70 €

CAPO MARTINO JERMANN VENEZIA GIULIA IGT

Capo Martino di Jermann è un incredibile avventura enologica in cui il tocai friulano è protagonista di uno spettacolo insieme ai compagni ribolla gialla, malvasia istriana e picolit. Prende il nome dalla collina Capo Martino, dove crescono le uve che nel 1991 diedero origine a quello che gli eredi di Anton Jermann battezzarono come il “piccolo sogno, verso una terra promessa”, un vino in onore del fondatore della cantina che nel 1881 compì un viaggio dall’attuale Collio Sloveno fino a Villanova.

Il Piccolo Sogno era il portavoce della manualità antica e dei saperi tradizionali che permeano la cultura gastronomica friulana. La scelta di usare ribolla gialla e tocai appassito era scontata per i bisnipoti di Anton Jermann, in quanto essi sono due uvaggi simbolo della tradizione vitivinicola locale ed espressione della volontà di creare un vino che rappresentasse la cultura di un terroir antico. Questo pensiero oggi è incarnato dalle bottiglie di Capo Martino, uno splendido vino bianco, vincitore dei più prestigiosi titoli dell’enologia mondiale; concepito come il successore del Piccolo Sogno per la sua capacità di comunicare l’anima del Friuli sorso dopo sorso.

Un terroir nel bicchiere che incanta con vibranti bagliori dorati, innamora con nuance lontane, ricordi di frutta tropicale, freschi come il lime, dolci come il profumo della frutta matura. Con verve impareggiabile Capo Martino ci racconta i sapori di un mondo passato, ingentiliti da un eccellente lavoro in cantina. Al palato è sorprendente, volteggia con grazia setosa senza mai perdere la sua notevole freschezza; come fosse un’acqua sorgiva, è minerale e sapido. Un eccellente vino bianco, il Capo Martino di Jermann ci ha piacevolmente stregati.